POTENZIALITÀ

IL LINGUAGGIO

Lo Yoseikan Budo ha una struttura solo apparentemente complessa. Ad una più attenta osservazione, invece, la comprensione è immediata.

Il maestro Hiroo Mochizuki ha creato con lo Yoseikan Budo un sistema moderno di rapporto e comprensione tra gli uomini, trasformando in modo geniale un'Arte Marziale in una lingua.

Durante l'allenamento il linguaggio si basa sull’espressione del corpo. Ad una domanda (attacco) segue una risposta (difesa), in questo modo tesi e antitesi si succedono continuamente. La sintesi che ne deriva (risultato) non dà né vincitori né vinti.

Ci si rafforza in quanto si comprende ”l’altro”, che è il proprio compagno di allenamento. Aiutandolo a migliorarsi, miglioriamo noi stessi. Lo stare insieme diventa interessante e piacevole.

Il maestro Hiroo Mochizuki dedica la propria vita interamente alle Arti Marziali; è un esperto, a cui tutti i praticanti si possono affidare. Con lui è facile capire la visione dell'Arte Marziale come linguaggio comune e partecipare al suo sviluppo universale.

Durante l'allenamento il linguaggio é inizialmente corporeo. Ad una domanda (attacco) segue una risposta (difesa), in questo modo tesi e antitesi si succedono continuamente. La sintesi che ne deriva (risultato) non dà né vincitori né vinti.

Ci si rafforza in quanto si comprende gli altri, il proprio compagno di allenamento, aiutandolo a migliorarsi, l' allenarsi e, cosa più importante. Lo stare insieme diventa interessante e piacevole.

Il maestro Hiroo Mochizuki dedica la propria vita interamente alle arti marziali; é un esperto, a cui tutti i praticanti di Arti Marziali si possono affidare. Con lui sarà facile capire questa visione dell' arte marziale con questo linguaggio comune e partecipare al suo sviluppo.

Yoseikan Budo Italia